Navigate / search

L’ESTETICA DELLA SUPERVISONE

Domenica 18 Febbraio ore 9.30-18.00

Supervisione terapeutica con Sandra Salomao
Torna a Roma Sandra Salomao per una giornata di supervisione terapeutica.
 
La supervisione proposta da Sandra Salomao si sviluppa e si focalizza partendo dalle interferenze della storia famigliare del terapeuta come base per il lavoro con l’impasse del terapeuta. Verranno proposti lavori individuali e di gruppo.
Importante: in questo workshop useremo bambole e pupazzi. Questo materiale deve essere portato dal partecipante (almeno uno a testa).
 
Quando: Domenica 18 febbraio
Orario: Dalle 9,30 alle 18,00
Dove: Koinè – Via Tigrè 77- Roma
INCONTRO A PAGAMENTO.
Per info su costi e prenotazioni scrivere a: info@koine-gestalt.it
 
Sandra Salomao, psicologa e psicoterapeuta, direttrice dell’Istituto CGT di Rio de Janeiro.
Professoressa e supervisore presso l’Università Pontificia di Rio de Janeiro. Specializzata nella terapia di coppia e nella terapia sistemico-familiare, nella terapia infantile e adolescenziale. Fondatrice, responsabile tecnico e direttrice del “Center of Enhancement and Development in Gestalt-Therapy”. Coordinatrice di corsi di formazione nella terapia della Gestalt e nella terapia familiare. Autrice di articoli e di numerose pubblicazioni.

Prenotati!

 

Validazione

LIBERI DI AMARE – Costellazioni familiari fenomenologiche

con Shobha Arturi

Firenze 11 novembre 2017

La mia famiglia sono io
vive all’insaputa di me
mi cuce braccia e gambe
una fronte e una nuca
petto e schiena
da indossare al mattino
dopo il buio che disfa
l’ordine del mondo,
per iniziare il lavoro
di tessitura del giorno.

Da “la bambina pugile” di Chandra Livia Candiani

Il legame che alla nascita ci lega inevitabilmente alla nostra famiglia di origine, può avere radici invisibili e imbrigliarci più o meno consapevolmente in molte relazioni della nostra vita. Può limitarci sia nelle relazioni con gli altri che nelle relazioni interne con noi stessi, con i sogni e desideri che abbiamo, o può sciogliersi e generare la gratuità dell’amore che rende la vita degna di essere vissuta.
Il lavoro con le Costellazioni familiari fenomenologiche approfondisce la comprensione dei mandati familiari dando respiro al legame e inaugurandone la trasformazione in una possibile libertà di amare, di sognare e realizzare ciò che vogliamo.

Il workshop si terrà a Firenze in via del Guarlone 69 l’11 novembre 2017 con inizio alle ore 10.00 e terminerà alle ore 18. Le ore sono riconosciute come tirocinio per il corso di counselling Azioni e Contaminazioni. I posti sono limitati: è necessario prenotarsi 3402298544

Shobha Arturi, laureata in medicina e chirurgia, specializzata in Agopuntura e psicoterapia della Gestalt. Formata in Costellazioni Familiari, Danza Terapia e come conduttrice in tecniche di meditazione. Docente presso l’Istituto Gestalt di Firenze, L’Istituto Gestalt Romagna, e la Scuola di Counselling a Mediazione Artistica Azioni e Contaminazioni di Firenze.

Prenotati!

 

Validazione

VERSO ME STESSO ATTRAVERSO L’ALTRO

18 e 19 Novembre 2017

 

“VERSO ME STESSO ATTRAVERSO L’ALTRO”

workshop

con Francesca Cantaro, psicologa e psicoterapeuta, filosofa e docente

L’altro, l’alterità che tanto ci spaventa rappresenta l’unica possibilità attraverso la quale possiamo ri-conoscerci e ri-definirci in un processo continuo di sviluppo intra e interpersonale sempre tuttavia minacciato dalla tentazione alla cristallizzazione nella de-finizione di sè con rigide strutture asfissianti e sclerotizzanti.

Ma siamo ancora in tempo per favorire la nostra autenticità, togliendo spazio al “furore” con cui difendiamo la nostra posizione da ciò che è giusto e vero nella relazione con l’altro, facciamo un passo “laterale” e riconosciamo la nostra inautenticità come un destino da cui possiamo ancora in parte non essere del tutto scelti.

Francesca Cantaro, ci accompagnerà in un’esperienza di ri-conoscimento e ri-definizione attraverso l’incontro con l’altro facendo spazio ad un luogo interno di riflessione che permetterà un più ampio respiro e, di conseguenza, un maggior ventaglio di possibilità nella gestione della propria vita.

Luogo: presso Casa La Rocca via Salita della Rocca Pietrasanta (LU)

Costo: 160 euro

Tessera ACSI 5 euro (per chi non è socio)

Il workshop è a numero chiuso

Per info e prenotazioni : Luca 328 9659516  –  info@laboratoriogestalt.it

 

Il corpo che fa anima

sabato 21 ottobre 2017

Condotto da Shobha Arturi

medico, psicoterapeuta, danzatrice, a cui un maestro ha aperto più di trenta anni fa una porta sulla meditazione e sulla danza che continua ad aprire altre porte.

(docente presso l’Istituto Gestalt Firenze – IGF, e Romagna –IGRO, il Corso di Counselling a Mediazione Artistica Azioni e Contaminazioni, Firenze)

 

Uno dei luoghi comuni che circondano il termine meditazione, è che sia qualcosa che prescinde e travalica il corpo. Che ci porti in un altrove, solo spirituale, rarefatto, indifferente e superiore alla vita quotidiana.

Le esperienze che faremo in questo workshop ci portano in tutt’altra direzione, quella del resto che da tempo ci insegnano lo yoga, le danze sufi, alcune arti marziali e più di recente i 5 ritmi e le pratiche di danza e movimento consapevole…tutte queste tradizioni ci portano ad abitare il corpo, a sentirlo e farlo esprimere nel movimento, per giungere a stati di presenza, di contatto profondo e di quiete.

Non negheremo il nostro stare al mondo, ma lo abiteremo in consapevolezza, così come abiteremo il nostro corpo e i suoi sensi, godendone.

Riporteremo in vita energie sopite di cui non ci ricordiamo più… perché è solo al colmo della vita che la meditazione e i suoi stati di grazia avvengono…

Faremo esperienza che meditare non accade senza giocosità, danza, amore, creatività, attenzione e partecipazione alla vita intera.

 

QUANDO: sabato 21 ottobre 2017 dalle ore 10 alle ore 18.00, con una breve pausa pranzo. Si chiede ai partecipanti di portare da casa un pasto leggero da consumare insieme.

Dove: Il workshop si terrà presso il centro Arcobaleno Raphael in via Massoni 2 a Capezzano Pianore (LU)

questo il link per la mappa :

https://goo.gl/maps/XzGuZCGo79p

Costo: 70 euro

Tessera ACSI 5 euro (per chi non è socio)

Il workshop è a numero chiuso

Per info e prenotazioni : Rossana 328 0003542 – info@laboratoriogestalt.it

LA MUSICA E CURA DI SE’ – L’AUTOBIOGRAFIA MUSICALE

FIRENZE
Sabato 21 (14.00-20.00)
Domenica 22 ottobre 2017 (10.00-18.00)

condotto da

CINZIA BLANC

musicologa, musicoterapeuta

L’incontro costituisce un intervento per la prevenzione dei disagi e dei conflitti nella sfera relazionale e affettiva.
La metodologia si costruisce intorno alla relazione tra Autobiografia e Musicoterapia. In entrambi gli approcci si valorizza il concetto di soggetto narrante e delle forme che esso utilizza per dare vita alla sua narrazione. Il principio terapeutico ad esso collegato si basa sul presupposto che ciascun individuo possa modificare, trasformandola, la personale interpretazione della propria esistenza attraverso la ri-presentazione, ri-attuazione, ri-formulazione del racconto, di essa.
Qui con “racconto” non si intende solamente il racconto orale o scritto, ma tutte le forme espressive rappresentative dell’esistenza.
Racconto può essere una produzione sonoro-musicale, una danza, un insieme coreografico di gesti e movimenti, una scultura ecc.. Il progetto tende a valorizzare l’esperienza sonoro musicale.
Sperimentare forme di narrazione diverse;
Arricchire il proprio racconto personale di sfumature e nuovi punti di vista;
Valutare e valorizzare le risorse individuali presenti;
Ascoltare e valorizzare il racconto dell’altro;
Intervenire in modo creativo nella realizzazione di un racconto di gruppo.

Il seminario si terrà a Firenze
Sede IGF – Fondo Arti e Gestalt
via del Guarlone, 69

Per info e prenotazioni:
info@art-counselling.it
valentina.barlacchi@gmail.com
349 2394661

Prenotati!

 

Validazione

L’Enneagramma – Pisa – 8-9 Luglio 2017

Istituto di Consulenze Pedagogiche Firenze

Seminario con la dott.ssa Anna Ravenna: “L’ENNEAGRAMMA”.

L’Enneagramma viene da un insegnamento antico che affonda le sue radici nella tradizione Sufi. Può essere considerato sia uno strumento che permette di studiare  il carattere di ogni essere umano, sia  un’antichissima griglia diagnostica. L’impostazione dell’ Enneagramma  collega il malessere dell’individuo al perdurare di una precoce strategia adattiva che interferisce con la saggezza dell’organismo. Ogni  tipo di personalità  può considerarsi, infatti,  strutturata attorno a un nucleo emozionale (passione), un nucleo cognitivo (fissazione) ed un nucleo istintuale (istinto). In questa ottica, il carattere può essere definito come una cristallizzazione difensiva della fluidità naturale nel processo di adattamento precoce con l’ambiente, una struttura fissa. Questa  difesa, con funzione  protettiva, assume  forme comportamentali che l’individuo estrae dalle proprie esperienze di vita. Si tratta di comportamenti interiorizzati, automaticamente applicati a qualsiasi contesto. Il carattere non cambia ma la conoscenza e la consapevolezza  del  nostro carattere ci permette di gestirlo e di esprimerci nel miglior modo possibile. La passione che contraddistingue il tipo di carattere può essere considerata una esagerazione disfunzionale all’insieme, un ‘vizio’, cioè qualcosa che l’organismo finisce per richiedere, ma che gli fa male. (I livello)

Anna Ravenna. Psicologa, Psicoterapeuta, Supervisore, didatta, fondatrice della FeIG (Federazione Italiana Gestalt ad orientamente fenomenologico esistenziale), Past-President della FISIG (Federazione Italiana Scuole ed Istituti Gestalt), membro della Commissione per l’etica e la deontologia professionale della FIAP/CNSP (Federazione Italiana Associazione Psicoterapeuti/ Coordinamento Nazionale Scuole di Psicoterapia ), già membro del Comitato direttivo della FORGE (Fédération Internationale des Organismes de Formation à la Gestalt), membro dell’EAGT (European Association for Gestalt Therapy), fondatrice e supervisore del SAIFIP (Servizio di Adeguamento tra Identità Fisica e I Si certificheranno le ore realizzate per la formazione accreditata da AICo. dentità Psichica) Az. Osp. S. Camillo, Roma, Supervisore-didatta AICO.

A LUGLIO Sabato 8 e Domenica 9 dalle 10 alle 19,30 si realizzerà a Pisa. Il pranzo è autogestito.
COSTO: €140. Si informa che vista la rilevanza dell’incontro le iscrizioni si effettueranno fino alla fine esaurimento del n. previsto e le domande dovranno arrivare insieme al pagamento entro e non oltre il 26 giugno. Per informazioni e per le iscrizioni contattare Ana Maria Costantini al 339 12 56 173 o alla mail anamariacostantini@tiscali.it.

La partecipazione è con prenotazione obbligatoria.
Si certificheranno le ore realizzate per la formazione accreditata da AICo.

“El Idiota Sagrado”

Seminario di Clown e Gestalt

L’idiota Sacro

condotto da Jorge Villalonga

29-30 Settembre 2018
Sabato 10-19
Domenica 10-17

Il seminario è un invito a connettersi con la fonte del proprio bambino interiore perché possa vivere la sua essenza, osando ridere per lasciare andare le paure e le armature che ci limitano nelle nostre relazioni.

Attraverso il clown potremo danzare faccia a faccia con i pregiudizi che ci limitano nella possibilità di comunicare a partire dal cuore.

Vivi il riso e il suo potenziale sanatore attraverso la catarsi che produce, facilitando la trasformazione del dolore in luce, la vergogna in pace e la tristezza in pienezza. Scopri il potere del clown per curare la tua vita.

Obbiettivi:

Prendere consapevolezza dei blocchi che impediscono la comunicazione

Usare il senso dell’umorismo come strumento per la crescita personale

Rafforzare l’intelligenza emotiva e il lavoro in gruppo

Contattare il bambino interiore e integrare le polarità da una prospettiva della Gestalt

Rivolto a:

Tutte le persone interessate a rafforzare le proprie abilità di comunicazione usando il senso dell’umorismo, la Gestalt e i contributi del Clown.

Metodologia:

Seminario esperienziale con giochi espressivi, di attenzione e drammatizzazione a partire da una prospettiva ludica, secondo l’approccio della Gestalt e dell’insegnamento delle Arti Sceniche.

Conduttore:

Sociologo specializzato in Psicologia Sociale, Attore professionista, formato allo Studio Internazionale dell’attore Juan Carlos Corazza, Clown Professioanle formato con molti maestri internazionali, Direttore e Professore di teatro terapeutico dal 1996, Terapeuta Gestalt formato in E.M.T.G. (Paco Peñarrubia), professore della Scuola di Arteterapia del Mediterraneo. Formazione in Terapia Integrativa. Collaboratore dell’Istituto Gestalt (Barcellona). Discepolo e Collaboratore del Dr. Claudio Naranjo nel programma SAT (Enneagramma della Personalità). Formatore Internazionale.

Fondo Arti e Gestalt

Via del Guarlone 67/A – Firenze

Costo 120€ + IVA

tel: 349 2394661

Prenotati!

 

Validazione

VIAGGIO TEATRALE ISPIRATO ALLA GATTA CENERENTOLA

Gatta

FIRENZE Sede IGF – Fondo Arti e Gestalt
Sabato 27 (10.00-20.00) e Domenica 28 (9.00-18.00) maggio 2017
con

VALENTINA BARLACCHI

psicologa, psicoterapeuta della gestalt
operatrice di teatro, voce e lavoro corporeo

DAGLI ISTINTI DI BASE
AD AZIONI TEATRALI
Come animali in cerca di cibo, di riposo, di spazio e di intimità, ci muoveremo verso nuove frontiere di trame da scoprire.
Lo spunto della Gatta Cenerentola ispirerà il lavoro di teatro, voce e movimento per una creazione corale.

Valevole come crediti formativi AICo
Per informazioni e prenotazioni:
valentina.barlacchi@gmail.com – 3492394661

Il seminario si svolgerà alla
Sede IGF – Fondo Arti e Gestalt
via del Guarlone, 69 – FIRENZE