INSIEME A QUESTO SOPRA NELLA THANKYOU PAGE

Navigate / search

Azioni e Contaminazioni

con Gianni Capitani e Valentina Barlacchi

Il Seminario sarà presentato il 15 dicembre alle ore 20,00 Firenze 15/16 dicembre 2012

Domande e risposte sul tema Azioni e contaminazioni:
installazioni e performances

Sabato 15 dicembre  dalle ore 20.00 alle ore 22.00-Via del Guarlone, 69 – Firenze
INGRESSO GRATUITO

Gianni Capitani e Valentina Barlacchi
info: valentina.barlacchi@gmail.com – 349.2394661

.. e per  tutte  le informazioni  e la prenotazione:

Azioni e Contaminazioni

"Il personale senso della vita. Riflessioni sulla morte e il morire", 5/6 novembre 2011.Sono aperte le iscrizioni

Seminario esperienziale di aggiornamento professionale condotto da Anna R.Ravenna e Leonardo Magalotti.
Il lavoro porta ad elaborare il tema della morte riconoscendole la sacralità e il mistero che l’accompagnano ed il rispetto che merita. Da differenti prospettive  si sperimentano, in maniera diretta ed indiretta, paure e  responsabilità utilizzando teatro, gioco, esperienza diretta, risata, pianto, se necessario, teoria.

Roma, 5 e 6 novembre 2011 nella sede dell’I.G.F. di Roma in via Costabella n.21

Depliant La morte e il morire 2011

Sostegno alla genitorialità

Il percorso di sostegno alla genitorialità costituisce uno spazio in cui favorire l’emergere dei nodi cruciali, a volte dolorosi, dell’essere genitore ed il confronto con le aspettative, i desideri, le frustrazioni che, se rimangono al di fuori della consapevolezza, rischiano di creare distanze e fratture nella relazione con i figli e tra i partner.
Nel diventare “genitore” la persona può avviare un processo di adattamento creativo alla nuova situazione familiare con una costante  ricerca di senso dei comportamenti dei figli in particolare di quei comportamenti che turbano l’equilibrio familiare mettendone in discussione i valori; attraverso tali comportamenti, infatti, i figli esprimono il bisogno/desiderio di essere ascoltati e compresi rispetto ad un loro progetto di cambiamento, una proposta di sviluppo delle relazioni che non trovano altra maniera di esprimersi.
Lo sviluppo di una genitorialità consapevole agevola il superamento dei vissuti di colpa indotti dal contesto socio-culturale e favorisce un senso di respons-abilità intesa come elaborazione di nuove risposte alle difficoltà e attivazione di nuove risorse per un adattamento creativo ai bisogni individuali e del sistema in relazione alle diverse fasi del ciclo di vita dei figli, dei genitori, della famiglia

Ass.Promozione Sociale "Psicologia e Salute"

Psicologia e Salute è un’associazione di promozione sociale fondata da un team di psicoterapeuti con lo scopo di promuovere il benessere sociale della persona e della collettività, in accordo con il principio della solidarietà sociale.

Psicologia e Salute offre percorsi di sostegno psicologico ai quali possono accedere le persone appartenenti a fasce economiche svantaggiate tali da non consentire la scelta di un percorso psicologico presso privati.

Cooperando con le Istituzioni e i Servizi intendiamo stimolare la diffusione della cultura e del benessere psicologico con l’obiettivo di favorire l’accesso ai servizi psicologici delle persone in situazioni di svantaggio economico e sociale.

Il progetto di realizzare servizi psicologici a costi sociali nasce all’interno dell’Istituto Gestalt Firenze, che oggi patrocina l’associazione, ed ha modo di realizzarsi grazie al partenariato con il centro di aggregazione sociale Il Giardino Ideale  presso il Municipio XI di Roma. Il servizio è attivo presso lo stesso centro.

Gli incontri di consulenza e di sostegno psicologico sono rivolti all’individuo, alla coppia, alla famiglia.

Al servizio si accede attraverso un servizio di accoglienza telefonica chiamando il numero 338-3273453

psi.salute@libero.it

Centro Clinico Hermes – Firenze

Il Progetto Hermes ha come fondamento la scelta etica di offrire servizi psicologici a costi accessibili a tutti quei cittadini che decidono di intraprendere un percorso psicologico, per migliorare la propria qualità di vita e che si collocano in quella “fascia grigia” di cittadinanza con un reddito minimo o comunque non tale da permettere l’accesso ad uno studio privato.

In origine, l’idea di una “psicoterapia a costi sociali” è nata all’interno dell’Istituto Gestalt Firenze, che attualmente offre il suo patrocinio al progetto Hermes, oltre a fornire costante supervisione ai suoi terapeuti; in seguito, questa idea originaria ha trovato una via concreta di realizzazione grazie all’incontro con la Cooperativa Sociale Il Cenacolo di Firenze

http://www.progettohermesfirenze.blogspot.com

Gruppi di incontro Gratuiti

Focus Life Communities – Gruppi d’incontro

Nell’intento di raccogliere il disagio ormai ampiamente diffuso dovuto al continuo deteriorarsi del tessuto sociale e l’esigenza di ristabilire una dimensione comunitaria che possa essere di stimolo e di sostegno quotidiano per i singoli individui, per i gruppi sociali e per le istituzioni democratiche, l’IGF promuove la costituzione di gruppi di incontro su problematiche personali di rilievo sociale,ossia focus life communities, con l’intenzione di dar vita ad una rete di sostegno basata sulla costruzione di intese nate proprio dal confronto, dalla condivisione e dal rispetto per le diversità.

I gruppi, gratuiti ed aperti (la partecipazione è libera e non vincolante), si propongono quale occasione per re-agire ai messaggi culturali quotidianamente proposti e imposti dai media, come luoghi in cui ciascuno può avere l’opportunità di esprimersi e sperimentarsi su temi di proprio interesse e costruire insieme ad altri possibilità di nuovi orientamenti.

I gruppi di incontro a cadenza stabilita (settimanale, quindicinale, mensile,…) riguarderanno temi di interesse personale socialmente condivisi e vedranno la presenza di un conduttore con il compito di facilitare la comunicazione tra i partecipanti, sollecitare l’espressione emozionale, stimolare consapevolezza e dialogo, restituire gli aspetti personali dell’esperienza.

I gruppi potranno costituirsi su iniziativa di chiunque abbia interesse a proporre un tema.

Se la costituzione sarà sollecitata dal conduttore, questi metterà in atto ogni attività necessaria per promuovere e realizzare l’iniziativa, si occuperà di individuare gli spazi e le modalità adeguati e proporrà la data del primo incontro.
Se la costituzione è richiesta da un gruppo di persone interessate ad uno stesso tema, i partecipanti potranno proporre gli spazi ed i tempi tra loro concordati e contattare l’IGF (sede di Roma) il quale, nei limiti del possibile, metterà a disposizione le proprie risorse per la realizzazione dell’iniziativa (es. pubblicità) e, in base al luogo e al tema che i partecipanti intendono trattare, anche il conduttore.

In ogni caso chiunque sia interessato a costituire un gruppo e intenda farlo sotto il patrocinio IGF, può scrivere indicando nominativo, indirizzo mail e telefono di un referente (unico!), città, luogo in cui si svolgeranno gli incontri (es. casa, palestra, scuola, chiesa, studio etc..), indirizzo, tema che si intende trattare.
I conduttori accreditati presso l’IGF parteciperanno ogni due mesi ad una riunione di “supervisione di conduzione” (gratuita) al fine di monitorare sia il processo di gruppo, sia gli scopi verso i quali tende l’iniziativa e gli eventuali effetti concreti.

Sul sito dell’IGF verranno pubblicate informazioni relativi a gruppi in corso.