Navigate / search

Liberarsi dai condizionamenti familiari

Per riconfigurare i legami con la famiglia d’origine e vivere un’esistenza libera e autentica

29-30-31 maggio 2015

Con Efisio Temporin (Psicologo, Psicoterapeuta, Direttore IGRO)

e
Luisa Lauretta (Psicologa clinica, Formatrice, Docente IGF, IGRO)

Liberarsi dai condizionamenti3.IGRO..

Presso
La Croce Retreat Centre
Loc. Siregiolo 10, Biforco,
Chiusi della Verna
Arezzo

La nostra esistenza è stata condizionata dai modelli, dai ruoli, dal clima emotivo che ci ha trasmesso nell’infanzia la nostra famiglia d’origine. Abbiamo imparato negli anni ad adattarci a questi condizionamenti, a rispondere ai ricatti emotivi, alle aspettative e alle pretese genitoriali con adesione o ribellione, soffocando parte di noi, rinunciando ad assumere uno sguardo autonomo sul mondo.
Il seminario intensivo porterà i partecipanti a rintracciare e trasformare l’impatto emotivo di questi condizionamenti, per diventare Adulti consapevoli, liberi di esprimersi oltre il cordone ombelicale con i propri genitori interiorizzati.

– Un viaggio nella propria storia per attraversarla e rifondarla.
– Per liberarsi dai legami disfunzionali con il passato.
– Per comprendere le radici dei propri comportamenti e scegliere un modo nuovo, autentico, di vivere la propria esistenza.
– Per sanare vecchie ferite e vivere una vita pienamente adulta.

ORARIO:
venerdì 29:      ore 14-20
sabato 30:        ore 9-19
domenica 31:    ore 9-18

Costo: 220 euro + iva (vitto e alloggio compresi)
           190 euro + iva per chi si iscrive entro il 30 aprile.

INFORMAZIONI e ISCRIZIONI:
luisa.lauretta@libero.it
389 9621477
http://www.taliatitu.it/l-arte-della-riflessione/liberarsi-dai-condizionamenti-familiari/

Print Friendly, PDF & Email

Comments

mauro
Reply

Salve, mi piacerebbe essere informato circa i vostri seminari futuri. Grazie

Pierluca Santoro
Reply

Salve mauro, si iscriva alla nostra newsletter e avrà tutte informazioni!

Leave a comment

name*

email* (not published)

website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.