Navigate / search

È uscito il nuovo numero di INformazione, il 36!

È uscito il nuovo numero di Formazione IN Psicoterapia, Counselling, Fenomenologia.

Il Numero 36 

“Gestalt e Ricerca”

EDITORIALE

La nostra rivista è, sin dalla sua nascita, impegnata nella raccolta e nella produzione di analisi, testimonianze e riflessioni sulla teoria e sulle pratiche psicoterapiche. Tale linea di pensiero prosegue in questo numero con le “intersezioni” tra arte e terapia, arricchite da esperienze laboratoriali, esposte da Laura Forghieri e da Valentina Barlacchi. Accanto a questo lavoro, si è recentemente aggiunto un nuovo impegno editoriale, che ci vede affrontare il tema, fonte di tante controversie, della ricerca sulla psicoterapia. Il mondo della psicoterapia si sta infatti evolvendo: concordemente ai mutamenti nel modo di fare scienza, è sempre meno legato ai contributi più o meno geniali di personalità di spicco, e sempre più il frutto di sforzi di gruppo di studiosi e praticanti, spesso interdisciplinari. L’Istituto Gestalt Firenze non si è sottratto a questa sfida e, come dettagliato negli articoli di Paolo Quattrini, Alessandro Cini e Silvio Oliva, conduce progetti di ricerca sui metodi e sull’efficacia della terapia della Gestalt. Non ha compiuto questo passo, certamente, senza porsi delle domande sui presupposti teorici ed empirici, sulle condizioni e sui metodi della ricerca in Gestalt, domande a cui, a partire da questo numero, inizia a rispondere con due articoli Emanuele Gatti. La ricerca, tuttavia, richiede tempi lunghi di esecuzione e di elaborazione; per questa ragione abbiamo deciso, non senza cordoglio ma certi che sia la scelta giusta, di cambiare la periodicità di INformazione da quadrimestrale a semestrale. Tutti questi cambiamenti rappresentano una scommessa per la nostra rivista, e ci piacerebbe raccogliere le opinioni dei nostri lettori; vi invitiamo pertanto a scriverci, esprimendoci i vostri commenti, le vostre idee, le vostre curiosità.

Nel frattempo vi auguriamo, come sempre, buona lettura!

Print Friendly, PDF & Email

Comments

Elvio Buono
Reply

Sono perplesso….. Quest’anno avrei voluto iscrivermi alla vostra scuola, ma non siete partiti perché eravamo solo 7. Ho notato che anziché sfidare questa difficoltà avete puntato al ribasso, proponendo un master annuale. E adesso diminuite le uscite della vostra rivista. Che peccato!

Pierluca Santoro
Reply

Salve Elvio, ci fa paradossalmente piacere il suo commento nonostante gli elementi critici che sottolinea, perchè traduce un interessamento attento. Ci teniamo però a separare le cose: il corso di psicoterapia l’anno scorso non è partito per ragioni amministrative indipendenti dalle altre iniziative dell’IGF. E ci dispiace molto di questo. Contiamo di ripartire nel 2019. Il Master invece è indirizzato primariamente a terapeuti già formati e/o a professionisti interessati al modello a prescindere dall’abilitazione alla psicoterapia e la rivista, al contrario, punta decisamente ad uno scarto qualitativo con questa nuova periodizzazione perchè riguarderà solo la simbolica uscita della raccolta degli articoli. Vorremmo invece incrementare gli articoli stessi da pubblicare anche prima della raccolta semestrale, in forma sempre on line. È una scelta editoriale motivata dalla sensazione che sarà più facile fruirne i contenuti in questo modo. Ma come avrà notato, la qualità dei contributi è decisamente più alta di prima. Speriamo di continuare ad averla, in ogni caso, tra i nostri lettori e tra i partecipanti delle nostre iniziative formative e di sensibilizzazione alla Gestalt.
Un caro saluto e a presto!

Leave a comment

name*

email* (not published)

website